lunedì, luglio 17, 2006

laica...laika...leica

finalmente con grande gioia sono entrato in possesso di "hex" dei Bark Psychosis, uno dei migliori gruppi inglesi primi anni 90. sono ancora in giro anche se il solo Greg Sutton a tirare avanti la baracca. fa pochissimi dischi, qualcuno in passato anche a nome Boymerang, dove si è misurato in contesto drum'n'bass.
Hex e' uno di quei dischi capitali, cosi' lo considero' Simon Raynolds nel plasmare quel concetto di post rock che tanto eco e seguito ebbe nei tardi anni 90, quando si vendevano piu' campionatori che chitarre. Bark Psychosis riuscirono nel loro unico disco sulla lunga durata con formazione completa ed allargata, a riprendere alcune sesibilita' dei tardi Talk Talk e a riproporle in una chiave un po' piu' austera, una passione distaccata e cinica. insomma un gioiellino.
se ne avete una copia in piu' in vinile, cosi ogni titolo dei disco inferno...bussate pure a questa porta.

nel weekend assieme agli amici GdM abbiamo fatto anche un paio di date. chiedo venia per alcuni inconvenienti tecnici che ci hanno fatto interrompere un pezzo ad inizio concerto. sono cose che purtroppo capitano, ma anche no. siate comprensivi, ok?
ho un piccolo sassolino da tagliermi dalla mia scarpetta di cristallo. ed e' per il pubblico torinese... a cui non devo personalmente rimroverare nulla perche' con noi stavolta come sempre e' stato fin troppo buono. insomma mancate un po' di senso dell'humor cari amici: lo dico in riferimento ad una battuta fatta da luca dei julie's haircut(mia attuale band italiana preferita... hanno fatto un cambio di rotta su cui io non avrei scommesso...l'altra sera, o meglio, tardo pomeriggio, di fronte a gente che pensava agli strokes hanno piazzato una gran bella scaletta krauta..alla faccia di mark lanegan)...la frase e' questa: " ma un posto piu' brutto non lo avevate a torino?"...ecco a leggerlo così...scritto... lo si puo' interpretare come un qualcosa di vagamente dispregiativo...ma a dare il senso alla frase e' il contesto in cui e' stato detto....un posto splendido( rovinato solo da un'assurda platea con sedie modello internazionali di tennis o concerto di antonella ruggero)...ed il modo in cui e' stata detta. ovviamente voleva essere un gran complimento e non credo che noi tutti la sia sia capita correttamente cosi per una questione di emilianità. quindi l'unico commento arrivato dal pubblico, una roba del tipo " ma vaffanculo"... sa di testata alla zidane...solo che mancava il materazzi di torno...anche se un interista ha pronunciato la frase.
del resto non è stato possibile vedere il concerto alla pellerina, dato che il richiamo del ristorante e' stato troppo forte. una domanda: perche' torino e' una delle città esoteriche d'europa? chi mi spiega tutto cio'.

tutto il resto e' berengo gardin che elogia le leica.
od un gelato alle tre di notte.

Commenti:
anche voi ristorante da paura e albergo napoleone? cazzo ma quelle gradinate? dio quelle sedie... nouuuu...
 
Minchia, io il "vaffanculo" mica l'ho sentito, se no altro che Zidane! Caricavo Mirco con un po' della mia grappa e mi gettavo nella mischia a pestare i torinesi!! non sarebbe stata male come conclusione :) in ogni caso non capire l'ironia della frase, pronunciata in mezzo ai Giardini Reali con la Mole Antonelliana di fronte al palco.... cioè.... boh.... spero non siano stati in tanti a fraintendere, perché se no vuol davvero dire che siamo un Paese in declino. Ti saluta Manuel - il rocker più frainteso della storia
 
ha haha hah...le ho fatte saltare io quelle sedie!..a suon di banane b-boyng e hanclapping con ciabatte sul palco!!...cmq si location veramente martirizzata...brutti maledetti casalinghi dormienti che non siete altro!
 
garantisco che il pubblico torinese quelle maledette sedie non le apprezzava di certo.
con la scusa delle foto me ne son stata in piedi e così dovevan far tutti...erano proprio senza senso.
quella frase devo ammettere che ha suscitato non pochi fraintendimenti fra le sedie...i torinesi son permalosi:)
e il concerto alla pellerina ha portato solo sudore e poco altro;carino ma nulla di che.
 
benvenuto con ritardo nel mondo dei bar...psychosis...prosit
 
A parte la totale assenza di spirito dei molti presenzialisti vip a quella cosa che gli organizzatori del Traffic hanno pensato di definire concerti,volevo sottolineare l'assurdità di un'occasione
mancata.
E qui direi subito fanculo gli Strokes.
E' vero che sono un fan della peggior specie dei GDM ma non posso tollerare che non mi
sia stata data la possibilità di scegliere in un'offerta che SOLO SULLA CARTA sembrava allettante.
Voi,gli Yuppie e i Julie's
,tra il meglio che l'Italia possa offrire in ambito musicale REALMENTE esportabile,ridotti (ma dillo,lo sapevate,prima?...) a suonare mezzora a testa.DICO MEZZORA:Una vera merda.
Io vorrei capire il perchè...Qualcuno me lo spieghi.
Scusa lo sfogo (preannunciato) ma non ci posso pensare...
Per il resto volevo dirti che ti ho molto apprezzato nel ruolo di cantante (e non è una battuta).I brani nuovi sono splendidi (le rifiniture si faranno) e vi aspetto con ansia.
Anche dal vivo.
PS:carina la maglietta dei Piano Magic,poteva competere con lo stile Vogue Uomo Italia di Corrado!!
PPS:Grandi Burro e Mirko!!!
 
Here are some links that I believe will be interested
 
Hey what a great site keep up the work its excellent.
»
 
Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]





<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]