martedì, maggio 23, 2006

Marie Antoinette OST

il genio che fa queste selezioni...e' un cazzo di fottuto genio... Sophie Coppola a questo punto diventa pure un'icona sessuale... la maria antonietta di questo film non osiamo neppure piu' immaginarla, perche' e' troppo dolorosa

tracklist:
1. Gang of Four - Natural's Not In It
2. Dustin O'Halloran - Opus 17
3. Windsor for the Derby - The Melody of a Fallen Tree
4. The Radio Dept. - I Dont Like it Like This
5. Aphex Twin - Jynweythek Ylow
6. Jean-Philippe Rameau - 1ER Menuet pour Les Guirries et les Amazones, 2EME Menuet
7. The Radio Dept. - Pulling Our Weight
8. Air - Il Secondo Giorno Instrumental
9. The Radio Dept. - Keen On Boys
10. Jean-Philippe Rameau - Aux Languets DAppollon
11. Dustin O'Halloran - Opus 23
12. Bow Wow Wow - I Want Candy (Kevin Shields Remix)
13. Siouxsie and the Banshees - Honk Kong Garden
14. Bow Wow Wow - Aphrodisiac
15. Bow Wow Wow - Fools Rush In (Kevin Shields Remix)
16. The Cure - Plainsong
17. New Order - Ceremony
18. Squarepusher - Tommib Help Buss
19. Phoenix - Où Boivent Les Loups
20. Adam and the Ants - Kings of the Wild Frontier
21. Aphex Twin - Avril 14th
22. The Strokes - What Ever Happened?
23. Jean-Philippe Rameau - Tristes Apprêts, Pâles Flambeaux
24. Dustin O'Halloran - Opus 36
25. The Cure - All Cats Are Grey

Commenti:
The Melody of a Fallen Tree resta una dei tre migliori pezzi del 2004 (era il 2004?)
 
Sottoscrivo l'entusiasmo.
Le teste nobili mozzate con questa musica in sottofondo saranno il momento cinematografico dell'anno :)
 
vive la revolution!
 
la colonna sonora è di tutto rispetto. il problema è che il film è - come dire - orribile. a mio personale parere la coppola,o chi per lei, è bravissima a scegliere musiche o a dare incarichi per comporle ma di cinema ... sempre a titolo personale: il film è tratto da un libro che, con le debite proporzioni, fa un po' da "codice da vinci" della vita di antonietta[cioè dice una marea di frescacce].respect, se vi piace.
 
hey...o soi a cannes o buona li...

nel senso io il film in verita' lo devo ancora vedere...

rimane che questa maria antonietta e' buona all'inverosimile...

la coppola continua a rimanermi simpatica...cosi come mi piacciono i suoi due film precedenti

ma soprattutto se hai il film....smazza...
cosi ne parliamo!
 
per fortuna anche i poveri proletari accedono ai festival,con mezzi poco legali,senza muoversi da casa ed un una buona conoscenza di una lingua straniera[però come lo te lo smazzo,frate'?]. penso di avere lasciato ampia libertà d'espressione[infatti non sembri risentito]e quindi non ci scappa l'alterco. pensavo più a come spesso la storia diventa una realtà troppo soggettiva. in effetti la coppola ha il suo occhio, con il quale, nello specifico, fotografa la storia[si evince che non amo troppo i film storici]. il suo occhio puo' piacere o no, come succede a noi due, ma il fastidio è l'occhio fisso su una storia mezza inventata.
per quanto riguarda il commento tra uomini: ebbene sì, è affascinante.
bella pe' te.
 
quasi mi voglio scusa'.
sono stato un po' ignorante nel commento iniziale. basta rimanga chiaro che son pareri e che parliamo sempre di sensazioni e soggettività.
il rancore nasce più dalle possibilità che troppo spesso hanno i figli d'arte.
un anonimo qualunque ha poche chance nella vita: si presenta, propone le sue idee, se non vengono apprezzate sparisce e finisce nel dimenticatoio.
invece mi sembra sempre che i figli d'arte abbiano tentativi infiniti per trovare il giusto percorso[ammetto di rosicare come un criceto zoppo].
sempre per prendermela con la povera coppola[visto che ormai ho iniziato con lei, meglio non secernere bile per un altro...], all'uscita dei film del papà, in cui lei recitava piccole parti, fu subito - stavolta quasi obiettivamente, bocciata. non era un granchè come attrice e la raccomandazione sul set era stata usata per tutti in quella famiglia[talia shire, cage].
non ce l'ho con lei ma un pochino con la categoria dei "protetti".
il discorso è un po' lungo, finisce quasi a platone, se continuo. credo avremo occasione di arrivarci in maniera più rapida, magari a voce.
ti saluto infondendoti per osmosi un po' di rosicanza[due settimane fa i battle all'improvviso qui live e tempo fa con prefuse,dopo ed ensemble]
buona.
 
hey hey

macche scuse...scherziamo... o ci si manda affanculo oppure non c'erano ragioni per dire tarallucci e vino...
e di fatti non c'erano le ragioni

ti dico fammi avere il filmo...ci sono tanti modi...il mondo digitale.... dai dischetti rotondi alla banda...

ninzo...

i film in costume me lo menano un bel po'.
ma essendo privo di pregiudizio nei confronti della coppola-solo ed asclusivamente perche' mi piace da mtti la fotografia nei suoi film...e perche' sarò banale...ma trovo il suo film precedente splendido...

quindi la curiosita' mi smuove un bel po'...

poi sara' na zarrata.
oggi sul manifesto ne parlavano molto bene, anche se dalla recensione non se ne capisce una ceppa... si intravede che i due critici del giornale in questione si rallegrano per la lettura diversa della storia


pero' dovrai condividere con me
che la signorina coppola ha una marca "pop" come pochi altri...un instinto unico...
dico ma la colonna sonora ... cioe' ceremony...remix di kevin shields su bow wow wow, siuxie, per i piu' sconosciuto ma fighissimo solo di dustin ...adam ant...ed i gruppi contemporanei..

insomma mi piace il suo gusto nel sapersi trovare consiglieri attenti ed intelligenti...considero questa una qualita' unica.

e poi ti giuro...pure il film di costantino se avesso avuto ceremony nella colonna sonora o kevin shild remixante tiziano ferro...sarebbe stato tremendamente bello!


i new order mamma mia
 
bah... la roba più metal che c'è lì dentro è aphex twin...
 
lunica cosa che fa cacare sono phenix , il gruppo del suo fidanzo , alla sofia il resto
, respect
 
io ho una venerazione per la coppola, quindi non sto a dilungarmi sulle speranze che ho riguardo al film, nn avendolo ancora visto. solo una cosa, ma questa è la soundtrack completa vero? nn si sa cosa poi verrà pubblicato effettivamente come colonna sonora?!
 
Very best site. Keep working. Will return in the near future.
»
 
Tje Radio Dept. is the best band the 00s have known yet...
 
Ciao a tutti,
Stave cercando sul internet qualche informazione sul Marie-Antoinette OST e sono arrivata qui. Che bei discorsi fate! Non sono Italiana, ma Olandese e la musica Italiana mi interessa e sopratutto anche il cinema. Purtroppo in Olanda non se la trova molto. Mi piacerebbe sapere da voi dove posso trovare musica italiana online e cosa vi piace. Perché si vi è piacciuta la musica del film, le vostre preferenze/gusti vanno più che bene! A me piacciono i Modena city ramblers, Daniele Silvestri e un po'anche Fabrizio d'André. Anche i giardini di mirò ho ascoltato una volta e mi piaceva anche, ma non so dove trovarlo...
Non so se le mie domande vi interessano, ma spero qualche risposta perché dovuto creare un blog per poter lasciare qui il mio commento...
Saluti!!!
 
Hey what a great site keep up the work its excellent.
»
 
Sono proprio d'accordo con Lucz.
D'altronde un po' tutti noi gentaglia comune ce l'abbiamo con questi figlioli fortunati che riescono (a riuscire) in qualcosa grazie anche ai cognomi.
Anyway,
Il film fa schifo. Una palla. Se fosse un video musicale sarebbe favoloso, strabiliante, fico. Con tutti quei dolci, quei corpetti sgargianti, quelle acconciature, aah.
La musica è veramente azzeccata, e le immagini strepitose, ma insomma, parliamo della coppola e lei ne sa in ste cose. (hah ne sa)
e po' peri suddetti motivi che vale la pena di vederlo al cinema (a casa, con una tv boh boh)

colonna sonora da pauuura
 
pensate pure quel che vi pare...
io l'ho adorato...vi giuro che per tutta la durata del film ho avuto il sorriso stampato
-vestiti splendidi
-scene musicali inebrianti
-e una storia d'amore con il conte di fersel da far venir voglia di piangere!

a parte questo la coppola ha mostrato quanto Maria Antonietta fosse simile a un'adolescente dei giorni nostri...tutta feste, vestiti, dolci, giochi, pene d'amore
forse i maschietti non possono apprezzare!

VOTO DIECI=)
Patti
 
è ovvio k qui c'è un po' troppa gente abituata ai film storici di hollywood. Il film è fatto bene, ben diretto e curato. è ovvio che non potrà piacere a chi considera fondamentale l'aderenza alla realtà dei fatti..per il resto un ottimo film che consiglio a tutti!!!
 
ehi per caso sapete come si chiama la canzone che viene introdotta quando lei sta sulla carozza dopo il ballo in maschera,subito dopo che ha incontrato il conte Fersen???nel testo si sente tipo "fall in love"...non so se può essere d'aiuto
 
x lucz...
Sono un grande appassionato di personaggi storici ed in particolare di Maria Antonietta. Tu dici che il film è come il libro, in cui - a tuo dire- si raccontano un sacco di "frescacce". Però ti chiedo: su quali basi sostieni che il libro non sia una biografia corretta sulla vita di Maria Antonietta? Sul sentito dire comune? O hai letto altre biografie sull'argomento che smentiscono totalmente la biografia della Frasen? (da cui la Coppola ha creato il film). Ti chiedo questo perchè personalmente ho letto molte biografie sulla regina, sia in italiano che in francese, e ti posso garantire che Maria Antonietta non fu affatto quel mostro che molta gente ignorante descrive senza una minima base; così come il libro della Frasen non dice affatto una "marea di frescacce", ma, anzi, si avvale di molte documentazioni STORICHE, ben diverse dal sentito dire comune. A volte bisognerebbe informarsi prima di parlare...
 
Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]





<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]