lunedì, gennaio 30, 2006

The Song of the Cricket


il weekend se ne va, rimane solo il ricordo di lontane connessioni wireless che non possiamo piu' vivere perche' ora siamo tornati nel nido. protetti dalle nostre coperte, dalla porta della nostra camera piena di adesivi, dai poster che ci proteggono dall caduta del muro(questo non cadrà), rpotetti dalla montagna di dischi e libri che abbiamo raccolto negli anni, protetti dal cane che fuori sotto l'acqua continua a carcare la sua luce perfetta. perche' lui si, sta cercando la luce perfetta. ogni sera , al tramonto, prova a prenderla a suon di zampate. la davanti al cancello, come un cane da caccia(quale caccia?) cerca di prendere la sua preda...la luce perfetta che le macchine riflettono sul selaciato attraverso uno spassoso gioco di rifrazioni del cancello... la luce perfetta... che nessuna lanterna potra mai trasmettere. ecco...la lanterna..."lantern"...che e' pure una bella canzone. e' l'unico pezzo con voce dei clogs, ah dimenticavo di segnalare che il nuovo album si chiama per l'appunto lantern. per chi non lo sapesse i clogs sono un collettivo abbastanza "aperto", che tra l'australia e l'america, improvvisano sentimenti con violino chitarra clarini bassi poche percussioni..ed una chitarra elettrica di sovente suonanta da uno dei "The Nationals"...che sembrano piacere a tanti. i clogs sono il gruppo perfetto che sta tra new age e post rock...ovvero una roba che anche il vostro professore di filosofia che legge micromega ed e' macrobiotico ascolta volentieri. c'e' di peggio al mondo e ci sono anche cose piu' eccitanti come un vinile dei clash che suona ad un volume infernale. ma dovreste sapere che chi si accontenta gode...e' banale sapersi accontentare?..si avete ragione e' banale... come lantern dei clogs e' un bell'album...provate...non si sa mai...
e' cmq sia...dopo la piu' grande nevicata dall'85(forse a milano) qui non si vede piu' nulla di bianco in giro. nulla. e pensare che venerdi quando me ne sono andato il paesaggio era ancora splendidamente finnico. il grande nord, pochi giorni anche per noi che siamo il nord del sud.

comunque l'assenza e' giustificata. seconda sessione di registrazione dei giardini. solo lavoro di finitura e sgrossatura di alcuni pezzi precedentemente lavorati..nel caso...live uno detto anche claire...detto anche "strappamutande"-che e' un pezzo un pò pop, abbastanza ma ora ha del bel noise casuale all'inizio...e' praticamente finita...cosi come "spectral woman"-che e' un pezzo abbastanza electro, con un bel basso che "corre" una chitarra che da ritmo ed una bella interpretazione vocale del prode nuccini...cosi come "othello", la ballad in 4/4 che non sara' piu' sull'album ma andra' a chiudere n.a.t.o 2 in uscita a maggio......capito??!?!?!??!
a maggio esce il nostro prossimo singolo...n.a.t.o.2 ovvio che deve essere preso.
prossimo weekend ancora al lavoro.
questo turno prevede un grazie a burro e coinquilini vari per l'ospitalità e i piaceri di una connessione wireless, burro per i risotti al radicchio sapientemente cucinati..alla borsa "leather" della tammu.
hey guys, who is pandi??? who is pandi?

ps "Who is Pandi?", a dvd about Giardini di Miro...coming soon(or later) on "Punk not... Diet!"Collective...

Commenti:
grande jukka!
non vedo l'ora di ascoltare qualcosa di nuovo dei giardini!

Domanda (non so se puoi rispondere): quando esce l'album solista di Di Mira ovvere Pillow?
 
babbo
 
pillow.... fine febbraio...il venti...
 
Ma se N.A.T.O II uscirà a maggio,a quando il nuovo disco?In questo 2006 non potete mancare....
 
seconda meta' 2006...teoricamente....

the empire fall on your breath
 
la descrizione di buk che rincorre le luci è dolcissima :-)
 
Desidero ardentemente il DVD dei giardini di mirò.
Al cui interno potrò trovare numerose tracce live.

Amo i giardini di mirò , le vostre canzoni sono...SUBLIMI. Davvero.
 
Mo bravi...beh quand'è che ci fate massacrare un pò qualche pezzo?..dai che te lo fo vedere io il risotto col radicchio!!...dai dai..grand master mirò...
 
sorbole se siete attivi!!!dai dai cosi vi vogliamo,andate in tour con gli arcade fire che ci si diverte
 
Anticipo che il prossimo disco dei giardini uscirà in contemporanea con la realizzazione del iPod Puffo (evoluzione del nano ma un pò più paffutello), che conterrà, oltre alla possibilità di ottenere bibite, panini e frutta secca, anche tutte le teorie del producer Francesco Donadello, su compressori, valvole, meccanici e pistoni.

Hot shit!

c.
 
Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]





<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]