domenica, dicembre 25, 2005

Sentite Grazie!

vengo qui a ringraziare coloro che in un modo o nell'altro son arrivati a scovare ste pagine e leggerle, con continuità o no. il codice della brava persona esige un ringraziamento doveroso a chi ha letto, contribuito, commentato, criticato, seguito anche solo guardato per sbaglio le vicende di questo "blog". 6 mesi, forse meno, ma la cosa continua divertirmi. dico grazie anche a coloro che ho sonoramente preso per il culo perchè "perdevano" troppo tempo nel curare di un blog. in ritardo ho capito che il vivere e parlare di musica oggi, passa anche da questi vizi digitali.
un ultimo "bravo! te mi sei simpatico!" vanno a Cabal e i tre balordi che hanno indicato quest'url degno di segnalazione nel contesto de "italian music blog award 2005". Bravi, voi avete capito tutto.

prima di rovinare sul divano reduce dal pranzo natalizio a base di "caplèt" e bollito... un paio di note a margine:

1- i prossimi giorni vedranno solo post dedicati alle attività di registrazione del nuovo album de "giardini di miro'", che sara' il motivo del mio 2006, nel bene e nel male. quindi sappiate che fino al 9 gennaio si potranno leggere solo cose riguardanti gdm ed affini. forse.
2- per l'appunto il 9 genniao invece vedrà queste pagine riprendere il loro corso, ovvero l'ivenstigazione delle mie curiosità. il primo ospite risponde al nome di Max Collini...qualcuno sa chi e'.
3- in malo modo, a fianco di giardini di mirò si sta provando a fare dell'altro. tipo? pubblicazione di dischi(ovviamente non nostri), ed altri progetti interessanti(almeno sulla carta). non manchero' di pubblicizzarli a tempo debito.
4- la prima maglietta co-produzione tra footprintsinsnow e punknotdiet.it e' in arrivo. i clamorosi designer di casa Riotmaker tra un regalo e l'altro ci stanno lavorando.
5- ognuno ha il nome che si merita. io jukka me lo merito tantissimo, vorrei ben vedere(per chiarire a dubbiosi e sospettosi: e' il mio nome all'anagrafe, non un nome d'arte.) footprintsinsnow si chiama cosi per colpa dei Disco Inferno, non quella cover band che gire il nord italia a suon di disco-funky e revival. i "miei" disco inferno suonano piu' o meno così (attenzione al dialogo finale please.):

Disco Inferno- Footprints In Snow

auguri!



ps naturalmente avrete notato che qui non compaiono link....dico nella colonna laterale....ecco...come diavolo si fa a modificare quato modello dal fondo simil vittoriano...non ditemi che debbo abbandonare modello....per favore ditemi di no...

Commenti:
I GDM saranno un motivo in più anche per il mio 2006...E con le note di "Connect the machine..." ti auguro un Buon Natale!!E buona digestione!!
 
ciao,
auguri e grazie di aver "aperto" le tue investigazioni musicali. Seguirò i post sui giardini con altrettanto interesse.

Carlo

ps
Non cambiare lo sfondo
vittoriano, please!
 
mi offro per inserirti i link... appena ritorno da londra..
 
Auguri!
 
metti il link a pure tna. buon natale zio.
 
è uno dei pochi blog che leggo regolarmente e mi piace molto
l'intervista a gualandi (mi pare. insomma quello di call of the west) è una delle cose più interessanti riguardo la musica che ho letto nel 2005 (e ne ho lette)
insomma vai avanti così e buon anno buone feste buon disco dei gdm
 
grazie a Lei, per tutte le parole spese fino ad adesso su questo blog...
aspetto con ansia i post sul nuovo album dei gdm!

buone feste...
 
"dico grazie anche a coloro che ho sonoramente preso per il culo perchè "perdevano" troppo tempo nel curare di un blog."

Prego :P
 
Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]





<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]